SPECIALIZZAZIONI

Esperienza e pratica costante

Settori preferiti

Le mie aree di specializzazione sono due: la delicata comunicazione medico-sanitaria e l’affascinate mondo del vino.

Comunicazione Medico Sanitaria

Vino: produttori e prodotti.

Comunicazione Medico Sanitaria

Personal Branding Medico

Volevo fare la Pediatra, da bambina. Che sia una sorta di compromesso? Può darsi. Di certo rimane il fatto che l’ambiente sanitario risulta avvincente nella mia mente e che, nella società digitale, emerge sempre più prepotentemente la necessità di avvicinare il medico professionista al suo paziente, o al potenzialmente tale.

Quante volte, ad esempio nei famigerati gruppi di Facebook, vi siete imbattuti in richieste di informazioni su dottori o centri medici? Quante persone avete visto alla ricerca di bravi dentisti e ortopedici? E quante altre hanno chiesto consigli su dove poter fare della buona fisioterapia?
Io credo che, se ci fossero dei professionisti bravi anche a fare bene personal branding, queste richieste d’aiuto diminuirebbero drasticamente e, soprattutto, ognuno di noi potrebbe scegliere con maggior consapevolezza il professionista più adatto alle proprie esigenze.

Attenzione però! La comunicazione medico-sanitaria deve essere anche e soprattutto etica. Non a caso, è disciplinata da regole rigide, imposte dalle Istituzione. Ecco perché è fondamentale rivolgersi a chi queste regole le conosce e che, nonostante questo, sappia ben comunicare.

Mondo del Vino

How We Contribute to Your Practice

Anche la mia passione nei confronti del mondo del vino credo possa risalire ai tempi della mia infanzia.

Sono figlia di padre marchigiano, nato e cresciuto fino a circa trent’anni a Cupramontana, città del Verdicchio. Pur non essendo una famiglia di grandi bevitori, quel vino fresco non è mai mancato sulle nostre tavole e quei vitigni a bacca bianca hanno sempre fatto da cornice alle mie vacanze estive, quando andavo dalla nonna.

Anche in quest’ambito, però, serve attenzione. Non più troppo recenti ricerche hanno dimostrato come sia l’emozione a svolgere un ruolo sempre più determinante nella fase d’acquisto di un prodotto, vino compreso. Ecco perché, in un mercato sempre più competitivo, è diventato fondamentale individuare soluzioni comunicative in grado di colpire emotivamente il consumatore, prima di indurlo all’acquisto. Stiamo parlando di neuromarketing.

Se vuoi possiamo approfondire con una call

Scrivo per te testi in chiave SEO, utili a migliorare il posizionamento organico del tuo sito web su Google, come anche contenuti per sito, stampa, social network.

Iscriviti alla Newsletter e resta aggiornato, approfittando di utili consigli gratuiti

© 2021 All rights reserved​

Sviluppato da AI Brand